Trieste Next 2017: un mare di Scienza

 
Quest' anno all'edizione di Trieste Next "Science and the Sea" verranno approfondite tematiche che sono inerenti al tema di Trieste Next "Il mare". Infatti l'ICGEB porterà in piazza oltre ai temi svolti gli anni scorsi anche  esperimenti che riguardano batteri che vivono nel mare ed inoltre approfondira' in dettaglio gli esperimenti che ogni gruppo svolge usando la Green Fluorescente Protein proteina espressa nella medusa Aequorea victoria largamente usata in parecchie attivita' di laboratorio.
 
Le altre tematiche:

Biologia Molecolare di base, P. Massimi

Esperimenti semplici di biologia molecolare di base, adatti ad un pubblico eterogeneo: estrazione del DNA dalla propria saliva, visualizzazione delle cellule della mucosa della bocca, visualizzazione di batteri su piastre, colorazione delle radici delle piante, esperimenti di fisica di base inerenti al tema “Il mare”, exscursus sulla scoperta e l'utilizzo in biologia molecolare dei fluorocromi derivanti dalle alghe marine.

Soluzioni microbiche per l’agricoltura sostenibile, a cura di I. Bertani e G. Devescovi

I batteri possono colonizzare organismi viventi, causando sia malattie che esercitando effetti benefici. Il gruppo di batteriologia dell’ICGEB studia in particolare i batteri associati alla pianta di riso, alimento base per più di metà della popolazione mondiale. I batteri associati alle piante possono essere patogeni o benefici. L’uso in agricoltura di batteri benefici è un’alternativa all’utilizzo di pesticidi e fertilizzanti chimici: essi possono sia agire come “BIOPESTICIDI”, eliminando i batteri patogeni, che come “BIOFERTILIZZANTI’’ fornendo alla pianta i nutrienti di cui essa necessita. Analizzeremo anche i batteri che sono presenti nell'acqua del mare e i vantaggi o gli svantaggi che ci possono offrire.

Come curare l'infarto con la Biologia molecolare, a cura di F. Bortolutti, G. Prosdocimo, e E. Schneider

Nei laboratori di Medicina Molecolare, Biologia Cardiovascolare e Cardiologia Molecolare dell’ICGEB medici e biologi collaborano per la messa a punto di terapie innovative per le patologie cardiovascolari. I progetti mirano all’identificazione di geni, proteine e microRNA che regolano la formazione dei vasi sanguigni, la rigenerazione cardiaca e l’invecchiamento. Si stanno sviluppando approcci di terapie capaci di contrastare insorgenza e progressione delle principali malattie che colpiscono il cuore e i vasi sanguigni come infarto del miocardio, cardiopatia ischemica e scompenso cardiaco. Approfondiremo il tema dei peptidi sintetici ricavati dagli organismi marini e il loro utilizzo a livello terapeutico.

Sabato 23 settembre, Talk Show, moderato da Mauro Giacca, direttore generale dell'ICGEB al "Ridotto del Verdi”, alle 11:30, intitolato “

DAL MARE LE NUOVE MOLECOLE PER LA NOSTRA VITA

Guardare il podcast: https://www.youtube.com/watch?v=AnMmWzxovOU

con Vittorio Venturi, ICGEB Trieste, Laura Steindler, Università di Haifa, Israel, Michael Magri, TereGroup Modena, e Giovanna Romano, Stazione Zoologica Anton Dohrn, Napoli.
 
Venite a trovarci a Trieste Next 2017!
 
Tutte le foto su Facebook!
 
RASSEGNA STAMPA
 
Il Piccolo, 21 settembre: Esperimenti e giochi in Piazza Unità
Corriere Adriatico, 24 settembre: Cancro, la cura viene dal mare
Il Gazzettino, 24 settembre: Cancro, la cura viene dal mare
Leggo, 24 settembre: Dal mare la cura per il cancro
Venzia Post, 25 settembre: In 50 mila per Trieste Next
 
tl_files/News 2017/Next.jpg

Go back

ICGEB Sede

AREA di Ricerca
Padriciano 99
34149 Trieste
ITALIA
Tel: +39-040-37571
Fax: +39-040-226555
icgebicgeb.org
Indirizzi

 

tl_files/iTunes_Badge_Color_master_10251024.png

 


tl_files/FB.png
 tl_files/Twitter_logo_blue-1def.png tl_files/rss.png
tl_files/LinkedIn-InBug-2CRev2.png tl_files/YouTube.png