Il sangue delle future mamme può aiutare a rigenerare i cuori malati


Importante scoperta di un gruppo di ricercatori italiani in uno studio pubblicato su Nature Communications parla della capacità di un tipo di globuli bianchi, “cellule T regolatorie", di controllare la proliferazione delle cellule del cuore. I risultati di questo studio mostrano come le cellule T regolatorie, conosciute finora per il loro effetto di modulazione della risposta immunitaria, controllano anche direttamente lo sviluppo del cuore e le modificazioni che questo organo subisce durante la gravidanza. I fattori di crescita prodotti dalle cellule T regolatorie stimolano anche la rigenerazione del cuore dopo un infarto, aprendo quindi nuovi filoni di ricerca e nuove propositive terapeutiche.  

Il lavoro dei gruppi di ricerca guidati da Serena Zacchigna, del Dipartimento di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute dell’Università di Trieste e da Mauro Giacca,rimangono nel solco degli importanti studi e le scoperte già rese note che il team di ICGEB guidato da Mauro Giacca ha portato avanti in questi anni a proposito della rigenerazione del cuore infartuato: risultati a cui sia aggiunge adesso questa nuova ricerca che evidenzia come le cellule T regolatorie, responsabili della tolleranza immunitaria della madre nei confronti delle cellule del feto, sostengono la proliferazione dei cardiomiociti durante lo sviluppo embrionale. Ma anche il cuore della madre aumenta di dimensioni durante la gravidanza, suggerendo che queste cellule producono una serie di fattori che aumentano la proliferazione delle cellule cardiache. Quando vengono somministrati dopo un infarto, questi stessi fattori stimolano la rigenerazione del tessuto cardiaco e quindi la riparazione del danno.

26 giugno 2018
Comunicato Stampa

Nature Communications 9, Art. 2432 (2018) "Paracrine effect of regulatory T cells promotes cardiomyocyte proliferation during pregnancy and after myocardial infarction" by Serena Zacchigna, Valentina Martinelli, Silvia Moimas, Andrea Colliva, Marco Anzini, Andrea Nordio, Alessia Costa, Cristina Pierro, Giulia Colussi, Michael Rehman, Simone Vodret, Lorena Zentilin, Maria Ines Gutierrez, Ellen Dirkx, Carlin Long, Gianfranco Sinagra, David Klatzmann, and Mauro Giacca 

Rassegna stampa

 

Go back

ICGEB Sede

AREA di Ricerca
Padriciano 99
34149 Trieste
ITALIA
Tel: +39-040-37571
Fax: +39-040-226555
icgebicgeb.org
Indirizzi

 

tl_files/iTunes_Badge_Color_master_10251024.png

 


tl_files/FB.png
 tl_files/Twitter_logo_blue-1def.png tl_files/rss.png
tl_files/LinkedIn-InBug-2CRev2.png tl_files/YouTube.png