Trieste iGEM Team 2012 vola a Boston

Triestini volano negli USA: destinazione Boston. Sono sette gli studenti dell'Università di Trieste, che hanno superato lo scorso weekend ad Amsterdam la fase europea della competizione mondiale iGEM (International Genetically Engineered Machine).

Sfidando le migliori università d'Europa nel campo della Biologia Sintetica, Trieste si è distinta agli occhi dei giudici grazie al suo progetto: "The Jolly JoCare". L'eccellenza della loro idea, che si basa sull'ingegnerizzazione di un probiotico, ovvero di un organismo che contribuisce in maniera benefica al bilancio microbico intestinale, con delle caratteristiche per renderlo sicuro per il suo rilascio; il probiotioco puo essere quindi usato per ‘portare’ nell’intestino dell’uomo diversi tipi di molecole per scopo terapeutico e/o preventivo. Il probiotico e stato poi testato per preservare l'uomo da infezioni virali gastroenteriche. Ad Amsterdam il progetto e la squadra sono stati apprezzati dai migliori esperti del settore.

La realizzazione del progetto nasce dalla collaborazione tra il Dipartimento di Scienze della Vita - Università di Trieste - e l'ICGEB Trieste che hanno supportato il team durante tutto l'anno aprendo le porte dei loro laboratori.

La città di Trieste ha dimostrato fin da subito un forte interesse nei confronti di queste giovani menti, in particolar le Fondazioni Cassa di Risparmio di Trieste e Ernesto Illy, che hanno contribuito economicamente credendo in The Jolly JoCare. I professori Renato Gennaro, Guidalberto Manfioletti e Marco Scocchi dell’Università di Trieste hanno permesso la partecipazione a questa edizione fornendo un aiuto nella ricerca dei fondi e dirigendo la parte iniziale di iGEM nella selezione del team. Per il secondo anno di seguito, poi, l’ICGEB ha consentito lo svolgimento del progetto stesso, sotto la supervisione del dottor Vittorio Venturi e del suo gruppo di Batteriologia.

Grazie all'innovatività e l'unicità di questo progetto il team Trieste avrà l'opportunità di confrontarsi con le migliori università di tutto il mondo in uno dei luoghi simbolo della ricerca, il MIT (Massachusetts Institute of Technology) di Boston.

Il team dichiara di "voler dimostrare al mondo che l'Italia, nonostante questo momento di scarsa stabilità economico-politica, è un paese in cui viene apprezzata la formazione di ricercatori competenti riconosciuti a livello internazionale".


Il Piccolo, 23 ottobre 2012: Giovani ricercatori triestini volano a Boston

tl_files/Notizie_2012/Notizie2012pict/Team_iGEM_Trieste_.jpg

 

Go back

ICGEB Sede

AREA di Ricerca
Padriciano 99
34149 Trieste
ITALIA
Tel: +39-040-37571
Fax: +39-040-226555
icgebicgeb.org
Indirizzi

 

tl_files/iTunes_Badge_Color_master_10251024.png

 


tl_files/FB.png
 tl_files/Twitter_logo_blue-1def.png tl_files/rss.png
tl_files/LinkedIn-InBug-2CRev2.png tl_files/YouTube.png