Lanciato il progetto dell'UE per la verifica sistematica delle piante geneticamente modificate

 

Il progetto GRACE, approvato dalla Commissione Europea in luglio 2012, durera' fino a novembre 2015.

L'ICGEB fa parte del consorzio che comprende 17 partner provenienti da 13 paesi, principalmente europei, che ha ricevuto un finanziamento di 6 milioni di Euro per studiare e valutare a fondo l'impatto delle piante geneticamente modificate sulla salute, sull'ambiente e su loro impatto socio-economico. Inoltre lo studio mira ad individuare l'efficacia degli studi sui metodi di alimentazione per gli animali nel fornire informazione significative per la valutazione del rischio per la salute dei prodotti geneticamente modificati e per mangimi.

Il gruppo di Biosafety dell'ICGEB è responsabile per la gestione della banca dati del progetto ed i corsi di formazione on line per dare l'informazioni essenziali per l'analisi sistematica, nonche' per spiegare i vari processi coinvolti.

Il gruppo è anche coinvolto nelle consultazioni del consorzio e degli investitori esterni per garantire che il contenuto del progetto sia reso accessibile al pubblico e che le analisi sistematiche siano riconducibili ai singoli studi, anche dopo la conclusione del progetto.

 

tl_files/developing knowledge/banana.jpg tl_files/developing knowledge/plum.jpg

Go back

ICGEB Sede

AREA di Ricerca
Padriciano 99
34149 Trieste
ITALIA
Tel: +39-040-37571
Fax: +39-040-226555
icgebicgeb.org
Indirizzi

 

tl_files/iTunes_Badge_Color_master_10251024.png

 


tl_files/FB.png
 tl_files/Twitter_logo_blue-1def.png tl_files/rss.png
tl_files/LinkedIn-InBug-2CRev2.png tl_files/YouTube.png